musica

Station Music, scuola di musica a Fiumicino e Ciampino

Station Music, la tua Scuola Di Musica a Fiumicino

L’Italia è sempre stata ed è ancora il Paese del bel canto, ma anche dei gruppi di giovani che, più o meno professionalmente, amano suonare e proporsi al pubblico con le hit di cantanti famosi o con inediti componimenti, spesso scritti proprio da loro. Per professione o per semplice diletto sono infatti in molti a cantare, imitando i propri beniamini. E’ questa una passione sempre di moda, che rimane inalterata nel tempo. Non è un caso se un festival della canzone, quello di Sanremo, è ancora un evento tanto importante, riconosciuto a livello internazionale, vivo e vegeto nonostante i suoi 66 anni. A un livello minore, ma non meno rilevante, i locali notturni come le piazze cittadine continuano ad ospitare ancora oggi gruppi e cantanti come lo facevano un tempo, mentre i concorsi canori di una volta sono stati sostituiti dai talent, come X Factor o The Voice, tanto per citarne alcuni, ma la voglia di emergere è sempre la stessa.

Molti vorrebbero diventare artisti affermati, ma bisogna prepararsi e studiare seriamente

Cambiano le mode, gli stili, gli artisti di riferimento, ma il desiderio di tanti giovani e meno giovani di sfondare in questo settore, diventando magari un big della canzone italiana ed internazionale, rimane inalterato nel tempo. Cantare, come fare musica, sono, comunque sia, tra i passatempi più seguiti. Ne sono una prova il successo delle Scuole di canto, ma anche degli Istituti musicali e dei Conservatori che non conoscono mai cali nelle loro iscrizioni. Infatti per cantare bene non basta solo avere talento, così come una bella voce naturale da sola non è sinonimo di successo nell’interpretazione di un brano e della capacità di far arrivare al pubblico la giusta emozione. Per ottenere dei risultati soddisfacenti bisogna studiare ed esercitare correttamente la propria voce, spesso per tutta la vita.

Perché frequentare una scuola di canto

Se si desidera cantare davvero bene occorre prima di tutto imparare a conoscere il proprio strumento: la voce. Come per ogni strumento dobbiamo apprendere le tecniche di base, esercitarlo, correggere gli errori, etc. e tutto ciò non può essere fatto se non con l’aiuto di un bravo insegnante. Ecco perché riteniamo che sia auspicabile, se non addirittura fondamentale, frequentare una buona scuola di canto: per apprendere da chi è già un professionista del settore, e quindi un vero esperto in materia, quanto è necessario fare per migliorare le proprie doti vocali. Prendere lezioni di canto significa, infatti, imparare tecniche vocali che altrimenti non si conoscerebbero, ma che sono indispensabili per affrontare questa magica professione. Come, ad esempio, la respirazione, importantissima per riuscire a modulare la propria voce, ma anche le nozioni musicali di base senza le quali non si può avere la consapevolezza necessaria a raggiungere il livello qualitativo al quale si intende arrivare.

Una soluzione: la Scuola di Canto Station Music

Ottenere tutto ciò è possibile affidandosi ad una delle realtà più importanti dell’area metropolitana di Roma, come la Scuola di Canto Ciampino, meglio nota col nome di Station Music, che ha una sede pure a Fiumicino. Gli iscritti, attraverso i corsi della scuola, possono infatti acquisire le tecniche fondamentali del canto e così avere gli strumenti giusti per affinare le proprie capacità interpretative, per trasformare le loro emozioni in accordi vocali da trasmettere agli altri attraverso la voce. Vedendo i cantanti esibirsi nei loro concerti dal vivo o negli spettacoli televisivi sembra davvero tutto così semplice e naturale, eppure dietro al loro talento c’è anche tanto lavoro e perciò tanto impegno. Quello che li ha visti prepararsi prima di diventare famosi e quello che continua anche dopo, per mantenere in allenamento la loro voce. Le lezioni di canto alla Station Music hanno questa funzione, preparare chi ha questa attitudine musicale per farla diventare una professione vera e propria o un entusiasmante impegno amatoriale che può dare ugualmente moltissime soddisfazioni.

Per professione o per diletto, cantare bene è un’arte che si impara

Quanti sanno che si può cantare di testa? Oppure cosa vuol dire la voce di maschera? E che c’è un timbro vocale chiaro, scuro e normale? Che usare o meno vibrati ed accenti può cambiare nettamente una interpretazione? Tutte informazioni che un cantante deve conoscere e che solo una scuola di canto può fornire. La Station Music, infatti, prende per mano i propri allievi per introdurli in un mondo di suoni adatti alle proprie peculiarità, che sono diverse ed uniche per ognuno. Ecco perché prima di accedervi è richiesto di effettuare un test di ingresso del corso che si intende effettuare, con il quale gli insegnanti possono accertare il livello tecnico e l’estensione vocale, in base ai quali si potrà avviare uno studio appropriato. Le lezioni comprendono studi che riguardano la postura, come l’importanza del diaframma, il controllo dei muscoli del collo e delle spalle e, naturalmente, la respirazione; i vocalizzi, l’uso del microfono, l’articolazione e la dizione esatta delle parole, nonché la capacità di stare sulla scena, saper curare il proprio look e come arrangiare i brani. Per conoscere tutte le opportunità offerte da questa scuola di canto è possibile visitare il sito: www.stationmusic.it, nel quale sono indicati anche gli altri servizi di questa realtà, come l’organizzazione di musica per eventi e tanto altro ancora.