Tende da Sole, tipologie

Con la bella stagione si torna ad avere la necessità di proteggersi dai raggi solari anche in casa. Le tende da Sole sono diventato un completamente d’arredo indispensabile per le nostre case, non solo sono utili per schermare i nostri terrazzi, balconi e le finestre molto esposte creando zone d’ombra fresche e piacevoli ma schermano dai raggi solari anche i nostri arredamenti di casa.

Essendo le tende da sole non solo un mezzo per proteggere e schermare dai raggi solari ma sopratutto degli elementi decorativi bisogna valutare alcuni aspetti prima dell’acquisto: Le classiche tende da sole trovano la loro giusta collocazione su terrazzi, balconi, lastrici solari, giardini, finestre e vetrate.

Ma di quale materiale vanno scelte le tende da sole:
Ci sono due tipi che possono essere presi in considerazione;
Il tessuto naturale come il cotone ma è un tipo di tessuto  è soggetto ad invecchiamento e strappi per l’esposizione a sole, inquinamento e vento.  Fibre % acrilico, tessuto resistente, non si strappa e difficilmente si scolora in quanto subiscono una speciale tintura. Inoltre le fibre ad acrilico vengono sottoposti a trattamenti con resine e Teflon. altro tessuto resistente è  il PVC che ha proprietà simili alle Fibre.

Il tessuto non è l’unico punto importante nella scelta delle tende da sole per proteggere dai raggi nocivi del sole, inferisce anche lo spessore del tessuto. Una tessuto di trama fitta e compatta è molto più efficace nella protezione dei raggi UV.

 

Tipologie di Tende da Sole:
Ci sono diversi tipi di tende da sole, si differenziano per chiusura, apertura e tipo di struttura che la sostiene. Possiamo affermare che ogni tipo di struttura si adatta ad un tipo di ambiente.

Tende da sole a bracci :

Tende da sole a bracci

 

 

 

 

 

è quella che viene usata maggiormente sui balconi, permette l’apertura del telo a sbalzo grazie a due bracci estensibili che si agganciano a una barra superiore  dove è fissato il tubolare con la tenda che si arrotola su essa. La tenda da sole a bracci si fissa a muro o su soffitto.

 

Tende da Sole a caduta:

Tende da Sole a caduta

 

 

 

 

 

come la tenda a bracci anche questa trova il suo maggior utilizzo sui balconi, questo tipo di tenda scende in verticale a filo facciata. Non porta tubolari che la mantengono rigida e quindi ha bisogno di un tratto che le permette di sporgersi oltre il balcone per far entrare aria.

 

Tende da Sole a guide laterali:

Tende da Sole guide laterali

 

 

 

 

Una tipologia di tenda che si adatta benissimo per coprire zone di dimensioni elevate, come possono essere giardini o terrazzi. Ha una struttura che appoggia a terra e accompagna la tenda nella sua apertura

 

Tende da Sole a capottino:

Tende da Sole a capottina

 

 

 

 

presenta una forma bombata con il telo cucito su un telaio a forma di arco. Molto vistosa nell’insieme questo tipo di tende si sposa bene con finestre e balconi di piccole dimensioni.

 

Tende a pergolato:

Tende da Sole a Pergolato

 

 

 

 

La tenda da sole a pergole o pergolato si presenta con importanti strutture fisse in legno o in ferro creando una struttura molto stabile. Viene usata su terrazzi di grandi dimensioni.

 

 

Le tende da sole vengono per ovvi motivi realizzate su misura, per progettarle quindi vengono valutate lo spazio esterno da coprire e la grandezza della finestra e l’esposizione solare che permette di scegliere anche il tessuto più adatto.

Quello che non bisogna mai dimenticare invece è chiedere i permessi al proprio condominio per l’installazione di una tenda da sole. In moltissimi viene imposta uno stile unico da seguire, in caso si volessero installare delle tende di genere diverso da quelli usati dalla maggioranza del condominio è necessario ottenere il voto favorevole della maggioranza in assemblea condominiale.

fonte: mefitende

Lascia un commento