Month: novembre 2014

la scelta giusta del Parcheggio Fiumicino Aeroporto

Parcheggio Fiumicino

Se abbiamo necessità di parcheggiare la nostra autovettura a Fiumicino per intraprendere un Viaggio, la scelta tra i diversi parcheggi e decisamente ampia. Ognuno con le proprie convenzioni e le proprie offerte.
Prendiamo per esempio il Parcheggio Fiumicino Parking Blu.
La prima cosa che  salta all’occhio è la quantità di Servizi che offre a prezzi sicuramente concorrenziali.
Una serie di Servizi appunto che possono fare la differenza e che distinguono questo Parcheggio Fiumicino in una zona ricca di Strutture di Parcheggi low cost.
Soffermandoci un attimo sul Parcheggio Low Cost Parking Blu quindi possiamo costatare alcuni punti fondamentali da considerare nella scelta che andremo a fare.
L’area parcheggio è completamente asfaltata, e l’assicurazione Casco inclusa nel prezzo.
Componenti fondamentali per un buon parcheggio Low Cost al quale poter affidare il proprio mezzo di trasporto, perchè ci darà la sicurezza che nel caso di problemi possiamo contare su un Assicurazione Casco che copre eventuali danni in nostra assenza. Ma attenzione, per non avere spiacevole sorprese al ritorno del proprio Viaggio a tutela dei Clienti, all’atto della Consegna della Vettura un Operatore del Parcheggio dovrà redare in nostra presenza uno stato d’uso che certifica lo stato del Veicolo rilasciandone una Copia. Solo in quel Caso, l’Assicurazione coprirà eventuali danni.

Una particolarità di questo parcheggio Low cost è la possibilità di portarsi via le Chiavi. E questo è un aspetto interessante che non molti Parcheggi  Low Cost danno. L’obbligo di lasciare le Chiavi spesso deriva dalla grandezza della Struttura, dalla necessità di doverla in caso spostare per permettere l’entrata o l’uscita di altre vetture.

I Servizi che offre il Parking blu ai propri clienti sono sicuramente interessanti, mentre siamo in viaggio possiamo usufruire di quel tempo per far fare il tagliando della nostra macchina, Manutenzione di Meccanica oppure interventi sulla carrozzeria.
Un modo per recuperare tempo prezioso e far fare interventi di routine mentre siamo in vacanza.
E possibile chiedere il lavaggio auto ed il lavaggio tappezzeria mentre siamo in viaggio, trovando cosi al nostro ritorno la nostra autovettura pulita.

Servizi come il ripristino delle funzionalità dopo una lunga sosta, il riavvio del motore in caso di batteria scarica e il ripristino pressione pneumatici sono invece sempre inclusi nel prezzo.

Come è anche incluso nel prezzo il Trasferimento al terminal di nostra scelta, che può essere l’aeroporto di Fiumicino, ma anche la Stazione Ferroviaria più vicina per raggiungere il Centro della Città, oppure al porto di Civitavecchia per la nostra Crociera.

Tra le varie strutture di parcheggio presenti a Fiumicino, il Parking Blu è sicuramente una Struttura da tenere in considerazione, non soltanto per le diverse offerte sempre a misura dei propri Clienti, ma anche per la disponibilità e la professionalità di uno Staff preparato, nonche la Struttura ben organizzata.

Il Cambiamonete all’interno dei nostri Bar

New Slot basta anche solo la presenza di qualche Videogioco da bar o qualche New Slot e ci potremo trovare  a passare le giornate a cambiare monetine per permettere ai nostri clienti di giocare con i Videogiochi, , Giochi Bar o le New Slot messo a loro disposizione. Per evitare questo inconveniente e permettere ai nostri Clienti di avere sempre la liquidità necessaria ci viene in aiuto il Cambiamonete.

Di diversi tipi e di diverse capacità con diverse tecnologie, il Cambiamonete che andremo a scegliere dovrà essere prima di tutto blindato, sicuro ed affidabile.

In ogni angolo di gioco dei Centri Commerciali, in diversi Bar e Sale giochi, I Cambiamonete ormai li possiamo trovare un po ovunque. Quindi non soltanto nelle grandi sale giochi ma prevalentemente nelle realtà dove sono presenti macchine e giochi che necessitano di Monete per essere usati.

Si parte da quelli più semplici, i Mini Secure Change fino ad arrivare a quelli più sofisticati come il MEGA Change attualmente il Top del mercato dei Cambiamonete.

Vediamo nello specifico:

Il Cambiamonete Mini Secure Change è un modello blindato, sicuro ed affidabile. Ha una capacità contenitiva di 9000 monete ed è dotata di lettore banconote con sistema di controllo antifrode.

Il Cambiamonete Compact Change  è uno dei più semplici della gamma, è compatto con dimensioni ridotte al minimo e blindato. Gestisce un Hopper rotativo con singola moneta o un hopper discriminatore. Ha una capacità di circa 2500 monete ed è fornito di protocollo CCTALK, che lo rende sicuro dai tentativi di manomissione.

Il  Cambiamonete Full Change, apparecchio di ultima generazione, in grado di accettare in entrata 3 tagli di monete. Accetta tutte le banconote ed eroga 3 tagli diversi di banconote. Il tutto con una velocità di 8 monete al secondo. Piccolissime dimensioni e grandi prestazioni.

Il  Cambiamonete Mega Change Top della gamma è un cambiamonete-cambio-banconote di ultima generazione, ed è l’unica della gamma che autoricarica in entrata le banconotte in uscita. La macchina quindi provvede ogni volta a contare, validare e dividere le varie monete in diversi hopper, erogando in tre tagli di banconote diversi. Ottima qualità e pochi interventi per questo cambiamonete di ultimissima generazione, che dispone di una velocità di 8 monete al secondo.

Diverse quindi le caratteristiche per la gamma di Cambiamonete  per permettere di scegliere il Modello che rispecchia le nostre personale esigenze.

Nuova Dichiarazione dei Redditi 2015

Dichiarazione dei Redditi RomaNel 2015 arriva in via sperimentale la dichiarazione dei redditi precompilata sui redditi 2014. Inizialmente per 30 milioni di contribuenti, lavoratori dipendenti e pensionati. Il decreto legislativo è stato approvato dal Consiglio dei Ministri .

Semplificando le attuali procedure, l’Agenzia delle Entrate utilizzerà i dati dell’Anagrafe tributaria, Dichiarazione dei Redditi effettuata nell’anno precedente,  ed invierà al contribuente la propria Dichiarazione dei Redditi precompilata.

Dal 2016, grazie al Sistema Tessera Sanitaria è previsto che la Dichiarazione dei Redditi precompilata contenga anche le spese mediche, di assistenza specifica e delle spese sanitarie che daranno diritto a deduzione dal reddito o detrazioni d’imposta.

A partire dal 15 Aprile del 2015 sarà messa a disposizione online la dichiarazione dei redditi, che dovrà essere verificata, e nel caso ci fossero inesattezze modificata, rettificando i dati comunicati dall’Agenzia o inserendo ulteriori informazioni assenti.
Il Contribuente può decidere di verificare la propria Dichiarazione dei Redditi in maniera autonoma, oppure rivolgersi a professionisti del Settore, delegando il tutto a CAF,  Commercialisti o Sostituti d’Imposta.

La Dichiarazione dei Redditi modificata va presentata entro il 7 Luglio, data nella quale i Sostituti d’Imposta, Commercialisti e CAF dovranno consegnare al contribuente la dichiarazione elaborata, prima di inviarla all’Agenzia delle Entrate.

In caso si dovesse decidere di accettare la Dichiarazione dei Redditi precompilata, cosi come emessa dall’Agenzia delle Entrate, i dati relativi agli oneri indicati nella dichiarazione forniti dai soggetti terzi, come possono essere banche, e assicurazioni, non saranno sottoposti a controllo formale.

Videosorveglianza nei Condomini a Roma

Videosorveglianza Roma

La Videosorveglianza nei Condomini ha delle regole specifiche che dovranno essere rispettate se si ha intenzione di installare un Impianto di Videosorveglianza per la sicurezza di beni e persone.

L’equilibrio tra riservatezza ed esigenze di tutela della sicurezza è molto delicato. Il Codice della Privacy ed il diritto alla riservatezza in Italia è un diritto costituzionalmente garantito. E’ necessario per questo motivo capire fino in fondo quali sono le norme da rispettare.

Si fa prima di tutto distinzione tra tutela del condominio e tutela delle singole proprietà immobiliare.

Le norme sulla privacy non dovranno essere applicate nel caso in cui il sistema di Videosorveglianza viene istallata nel proprio appartamento o in uno spazio che delimita la propria proprietà.

Nello specifico; nel caso in cui si vuole istallare un’apparecchio di Videosorveglianza fuori alla propria porta di casa per non infrangere la legge di privacy dei condomini la Videocamera in questione dovrà essere puntata sul proprio Ingresso, quindi sulla Porta di Casa  e riprendere cosi soltanto ciò che accade nella propria  proprietà.
Il Pianerottolo è invece un’area comune e quindi non potrà essere soggetto a Videosorveglianza senza la specifica autorizzazione del Condominio.

Nel caso in cui di decide di controllare con la Videosorveglianza le aree comuni di un condominio, come i pianerottoli dei singoli piani, le Scale, o l’androne bisogna adottare le misure previste dal Codice della Privacy , ma non solo  la scelta della Videosorveglianza nel Condominio dovrà essere deliberata in Riunione Condominiale con la maggioranza dei votanti.

Attualmente gli obblighi per la norma di sicurezza da rispettare per la Videosorveglianza nei Condomini sono i seguenti:

– Le Videocamere dovranno essere segnalate con appositi cartelli
– Le registrazioni dovranno essere conservate per un arco di 24-48 ore da un Garante che verrà scelto in assemblea condominiale e che non potrà essere l’amministratore di condominio
– Il Garante dovrà appunto garantire la Privacy delle Riprese effettuate nell’area condominiale e garantire inoltre la ripresa h24 7 giorni su 7 avendo cura di non tenere copia delle registrazioni oltre i tempi consentiti dalla legge
– Le Videocamere potranno riprendere solo le aree comuni
– I dati ripresi dovranno essere protetti con  apposite misure di sicurezza

L’Impianto di Videosorveglianza quindi dovrà essere istallato rispettando le diverse norme imposti dalla legge, il Condominio dovrà  rivolgersi a Professionisti del Settore che si occuperanno di istallare correttamente le Videocamere di Sorveglianza .

 

Scegliamo il Parcheggio Lunga Sosta Ciampino

Parcheggio Lunga Sosta Ciampino
Scegliere il Parcheggio Lunga Sosta a Ciampino è spesso un doversi orientare tra diverse strutture che a primo impatto si distinguono soltanto per il prezzo che offrono al Cliente finale.

Scegliere un Parcheggio Low Cost – Aeroporto di Ciampino unicamente valutando questo criterio però è una scelta azzardata che in diversi casi si è rilevata sbagliata.
Per farsi un idea sull’argomento basta leggere le Opinioni sui vari Social Network o nei Forum di persone che hanno trovato problemi anche importanti alle loro autovetture al ritorno del Viaggio, per aver scelto il Parcheggio Lunga Sosta all’Aeroporto soltanto valutando il Prezzo più passo. Non stiamo affermando che il prezzo non sia importante, ma che semplicemente non può essere l’unica metro di giudizio.

Per scegliere un Parcheggio lunga sosta – aeroporto di Ciampino o di Fiumicino consideriamo prima di tutto che andremo ad affidare la nostra vettura a delle persone estranee che se ne dovranno prendere cura in nostra assenza.
Facciamo quindi alcune verifiche per evitare di tornare dalle Vacanze ritrovandosi con l’auto danneggiata, oppure oggetti mancanti in vettura, e trovarsi ad aver scelto una struttura che per offrire un prezzo stracciato ha risparmiato sull’assicurazione,

1/ Verificare se il parcheggio è custodito e videosorveglianza  h24 in tutte le aree della Struttura.
2/ Assicurazione CASCO inclusa nella tariffa
3/ Tutte le Zone del Parcheggio, sia al aperto che allo scoperto adeguatamente asfaltate, assicurato per incendio, furto e danni vandalici
4/ In caso di necessità la possibilità di portarsi via le chiavi della propria autovettura

Verificare la presenza di personale al Parcheggio che possa prendere in tempo in consegna la nostra vettura evitando cosi inutile perdite di tempi.  Per rendere effettiva l’assicurazione CASCO invece e per evitare futuri discussioni, dovremo farci redare uno stato d’uso della nostra autovettura dallo Staff del Parcheggio, e farci rilasciare una Copia.

Il Servizio Navetta completamente gratuito che ci accompagnerà al terminal desiderato che sia aeroporto o stazione ferroviaria, non solo operativo h24 ma sopratutto a richiesta,  al quale quindi poter telefonare al rientro per essere ri-trasferito al Parcheggio Lunga Sosta dell’Aeroporto Ciampino o Fiumicino che abbiamo scelto,  e poter riprendere in consegna la propria vettura.

Sono dei punti fondamentali dei quali dobbiamo tenere conto nella nostra scelta, se poi il tutto si sposa con un prezzo conveniente e low Cost , è il parcheggio lunga sosta Ciampino da scegliere.